Buongiorno, sono Simone Conca ho 39 anni e vivo a Milano, la mia città natale. Nel 1999 ha fondato la OpenArt.Tv, agenzia di comunicazione rivolta alle Start Up Aziendali, dove ho maturato parecchia esperienza in vari settori.

Gli ultimi 7 anni ho lavorato come Direttore Marketing per una società di importazione e distribuzione alimentare, e come Direttore di Produzione per alcune agenzie di comunicazione, dove ho seguito e prodotto svariati eventi, come: gli After Show di Vasco Rossi, il Malibu Station Invasion in concerto con J-AX, Two Fingerz, Dargen D’Amico e Giuliano Palma, oppure la Creazione di Radio Maliboom Boom in via Ticinese a Milano, e molti altri…

Ho fatto il regista per il Malibu Casting on Tour, dove affrontavamo le dirette per la Web Radio. Ho redatto interviste e servizi redazionali per eventi sportivi come: SnowBreak, Riders Palace e il World Ducati World 2012.

Come Event & Project Manager mi sono occupato di eventi internazionali di difficile gestione, pertanto ho acquisito una certa esperienza nella gestione di eventi articolati. Ho fatto il Tour Leader per brand internazionali e ho svolto ricerca e sviluppo come Business Development Manager, oltre che a seguire tutti i processi  produttivi. Da Designer mi occupo a 360 gradi di tutta la comunicazione visiva, la progettazione e la realizzazione grafica, la pre-stampa e la post produzione video.

In breve, sono un Direttore di Produzione, un Direttore Creativo e Direttore Marketing, mi occupo di Event Management, sono un Art Director, amo cucinare, fare il Videomaker ed il Fotografo.

La mia figura è veramente polivalente ed è in grado di capire ed adattarsi alle varie esigenze aziendali.
Sono stato Art Director Senior di “Enjoy”, una Freepress distribuita in tutte le palestre Italiane. Per questa rivista, mi occupavo trasversalmente sia della parte redazionale, che della parte grafico/creativa. La redazione era interna, pertanto ho imparato a gestire anche parte della vendita e dell’organizzazione degli spazi pubblicitari.

So usare alla perfezione tutti i mezzi esistenti per la realizzazione, la progettazione, e la gestione dei vari mezzi di Progettazione Grafica. Per L’appunto so usare perfettamente: Indesign, Quark Express, Illustrator, Photoshop, Freeand, SketcUp (per la realizzazione di progetti avanzati 3D), Aftereffect, Avid Profetional, e FinalCut (per quanto riguarda i montaggi video) oltre ad ovviamente tutti i programmi gestionali per l’interfaccia gestionale / redazionale, e tutti i programmi di base del Pacchetto Office come: Excel, Word, e Power Point, ecc… Mi occupo anche della Grafica Vettoriale per la stampa di adesivi, magliette, animazioni, ecc…. L’unica cosa per la quale non sono molto portato, è la parte di disegno, infatti, non sono un vero e proprio layoutista, ne un illustratore, ne un fumettista.

Tra i vari lavori svolti, mi sono occupato di parecchie riviste sportive, sia mensili che annuari vari come: Enjoy, Braaap Magazine, SnoB, oltre che a creare parecchi cataloghi sia per Hasbro Giocattoli, che per la grande distribuzione come Carrefour e Picard Surgelati, ecc… dove mi occupavo anche di tutta la parte di fotolito, fotoritocco, foto ambientate, foto redazionali, o servizi fotografici creati ad hoc, non per nulla ho ancora tutta l’attrezzatura per poter continuare a lavorare anche come Fotografo di Sport Action o come Filmer per riprese video statiche o aeree con droni ecc…

Nel 1999 ha fondato la Openart.tv, agenzia di comunicazione rivolta alle startup aziendali.

Per la OpenArt infatti, ho ricercato, studiato, progettato e realizzato prodotti e servizi alternativi; Ho inventato, migliorato, e avviato modelli e format di business innovativi, ed ho sviluppato eventi promozionali, ludico sportivi, e sociali ad essi collegati.

Questo lavoro, a oggi, mi ha permesso di “sperimentare” e sviluppare conoscenze trasversali in molti settori complementari e non, facendomi acquisire un’infarinatura generale in molti campi, senza dovermi necessariamente specializzare in qualcosa di preciso, se non per motivi tecnico/logistici, laddove è stato necessario acquisire a pieno alcune tecniche e/o processi organizzativi / amministrativi.

Studiando parallelamente diverse divisioni, ho raggiunto automaticamente una piena autonomia nella gestione di tutti quegli strumenti, non scritti, necessarie al: coordinamento delle risorse umane, alla gestione dei budget assegnati, e all’interazione con i vari clienti, sia con referenti aziendali, che con clienti finali. Questo mi ha permesso di acquisire una certa dimestichezza nell’ottimizzazione e nella gestione degli stessi, per il raggiungimento di vari differenti obiettivi.

Attualmente, mi sento una persona semplicemente ambiziosa, responsabilmente cordiale, dinamicamente inquadrata ed abituata a stare a contatto diretto col pubblico. Per questo ho imparato a gestire con razionalità le più complicate forme di stress dovute dal Problem Solving Aziendale, e in situazioni per molti apparentemente ingestibili, riesco degnamente a destrarmi. Amo studiare, organizzare, gestire progetti e nuove sfide socioculturali, per questo sono predisposto alla convivenza collettiva, adattandomi cosi alle varie situazioni dettate dal sistema gerarchico, anche se non amo completamente il nepotismo…….

Fatta questa breve ma intensa premessa, vorrei sottoporvi la mia candidatura, perché sono convinto che attualmente, potrei impiegare le mie precedenti esperienze lavorative, allo sviluppo di formule alternative di business all’interno della vostra attività, qualsiasi essa sia… sfruttando a pieno le vostre risorse, esaltandone le particolarità e creando eventi e/o sistemi per lo sviluppo di nuovi metodi d’interazione e acquisizione per nuovi e/o vecchi clienti.

Questi anni di attività mi hanno anche permesso di sviluppare, format alternativi di business e prodotti commerciali ancora molto in auge come: i SILENT PARTY (o più comunemente chiamati dalle TV italiane Silent Disco), TAXI TV (format in uso all’estero, a Roma, e da poco anche a Milano), ed altri progetti che vi sottoporrò in dettaglio successivamente, per farvi comprendere meglio cosa sarei in grado di realizzare con uno studio marketing un po’ più approfondito.

Vorrei presentarvi WHIPPSTAR LONGBOARD : un altro pioneristico progetto.

E’ una nuova concezione di Longboard, i primi del loro genere, sono infatti coperti da brevetto, e sono stati presentati l’anno scorso alla più importante fiera di settore a Monaco. Questo prodotto è stato studiato anche per la grossa distribuzione, infatti ho collaborato con Power Slide per realizzare un prodotto da distribuire anche nei vostri centri vendita.

Per questo progetto, ad esempio, sono partito da un’idea, da un concetto, da un prototipo tecnicamente “sbagliato” (perché inizialmente era solo una buona idea, basato su un campione test concettualmente e tecnicamente “inadatto” alla vendita su larga scala…) ed ho creato da zero tutto il necessario per renderlo un progetto vincente in Startup. In primis: risolvendo i tecnicismi sbagliati per farli poi brevettare, in secondi: studiando e creando tutto il brand di comunicazione, partendo dallo studio del logo e dal concetto, creando un mood, costruendo il sito, realizzando cataloghi b2b e b2c, creando un’immagine coordinata trandy, e realizzando le strategie aziendali dopo un accurato studio marketing per il posizionamento del prodotto nel mercato, con l’adeguamento dei vari margini/ricavi imposti dal settore a livello mondiale, anche per la grossa distribuzione… oltre che a creare e gestire tutti i contatti derivati dalla fiera di settore l’ISPO di Monaco, (preparata anch’essa ad hoc per il lancio del prodotto nel mercato mondiale) che mi ha permesso di sviluppare sia tutta la rete vendita b2b e b2c internazionale, che di creare partnership con le più blasonate aziende di settore ed extra settore, come: NILOX, PARIS, RANDAL, POWER SLIDE, SKF, ETC.. che ad oggi stanno contribuendo a fornire i loro prodotti per affiancare questo nuovo business tutto italiano..

Questa innovazione nasce come il primo prodotto del suo genere nel settore Skateboard e Longboard dopo 60 anni dalla sua nascita… un po’ come ha fatto il Penny, qualche anno fa…

Tengo a precisare che quando scrivo “ho creato”, non vorrei sembrare troppo saccente, anzi…, Lo scrivo semplicemente perché, in questo caso, non mi sono limitato a gestire professionisti del settore che l’hanno contribuito a creare quanto fin ora scritto, ma tecnicamente ho realizzato effettivamente “la maggior parte delle cose” da solo, svolgendo il ruolo di almeno 5 figure all’interno di una qualsiasi agenzia di comunicazione… spaziando dal event manager, all’account, al web designer, al grafico, al fotografo, al tecnico, al direttore di produzione, al buyer ed allo stratega aziendale, oltre che comunque a coprire, l’unico ruolo completamente dedicato (10 ore gg) allo sviluppo di questo progetto iniziato a Novembre 2013 e presentato all’ISPO il 28 Gennaio 2014…. oltre che ad improvvisarmi un perfetto utilizzatore di 36 anni…

Per concludere vorrei presentarvi altri 2 format che sono ancora molto in voga…

Il primo è Silent Party: (o più comunemente chiamato Silent Disco) che rappresenta un modo alternativo ed unico di far vivere gli eventi musicali all’aperto, riducendo l’inquinamento acustico, ma ora è diventato un trand divertente per la realizzazione di feste in discoteca, in locali privati, in ristoranti, in pub e ovunque si possa pensare di poter far musica silenziosamente. Anche qui vi lascerei un paio di link a dei siti di presentazione.  http://www.simoneconca.com/portfolio-item/silent-party/

https://www.facebook.com/SilentPartyOfficialPage

Un altro progetto interessante da sottoporre alla vostra attenzione è Radio Maliboomboom: nata come web radio privata per un marchio noto come Malibu. La web radio con sede ha Milano, zona ticinese, ha promosso e sviluppato forme artistiche di produzioni musicale, creando un vero e proprio laboratorio, oltre che ad una vetrina per le dirette, e sostenendo concerti pubblici gratuiti come il Malibu Station Invasion a Riccione con alcuni artisti famosi come: J-Ax, Giuliano Palma, Two Fingerz, Dargen D’Amico e Vasco Rossi, ecc, pertanto oltre che alla radio vera e propria, ho sviluppato anche un Tour Nazionale estivo ed invernale, da dove trasmettevamo le “dirette audio/video” che trasmettevamo sui nostri vari canali, appoggiandoci anche a radio 105 per la diffusione radiofonica. Di seguito un link con dei video dimostrativi.  http://www.simoneconca.com/portfolio-item/corner-radio-maliboomboom/

Concludendo vi vorrei elencare alcuni nomi di progetti importanti che ho prodotto, come: Snow Party, SnowBreak, Joint Village, Fiat Riders Palace, ecc… questi sono degli eventi sociali, rivolti a giovani e non solo, che “funzionavano da contenitori” per la promozione di Brand di ogni genere, praticamente sono delle brevi vacanze organizzate, che puntano particolarmente a far divertire i giovani, studiate appositamente per promuovere brand e sponsor all’interno di essi.

Di seguito alcuni esempi http://www.simoneconca.com/#section-centoeventi

Inoltre, ho sviluppato e prodotto oggetti di design per i locali Super Horeca per il gruppo Pernod Ricard, per il Gruppo Urban Wave, per il gruppo Moet Chandon e per molti altri clienti importanti. Di seguito il mio portfolio dove potrete trovare alcune realizzazioni. http://www.simoneconca.com

Questi, invece, sono altri progetti interessanti che ho seguito e realizzato:

MOJITO EMBASSY: il mercato del mojito, dove ognuno poteva imparare a farsi il proprio cocktails.

WORKZ ITALIA PITBIKE: piccole moto da competizione sia da Cross, da Motard e da Fmx Freestyle.

LA TRANQUERA: uno dei primi e più famosi ristoranti argentini a milano, dove ha avuto luogo una delle prime Milonghe Milanesi.

– INTRECCI PARRUCCHIERI: è stato il primo “salone” in italia ad introdurre, 20 anni fa, il concetto odierno di “salone polivalente” e non un semplice parrucchiere. Infatti le mie doti manageriali mi spinsero a mollare gli studi come perito elettronico, per dedicami completamente allo studio dell’imprenditoria giovanile, seguendo master di settore, ed investendo nella sezione artistica italiana. Questo mi ha portato a “creare” l’immagine di alcuni personaggi pubblici…

Per questo ho incominciato al lavorare per alcune “agenzie di comunicazione”, dapprima come Art Director, poi come Direttore Artistico per alcune riviste come Enjoy, Rider FMX, etc…. e successivamente come Account ed Event Manager, per arrivare a coprire il ruolo di Buyer e conquistare cosi, la figura attuale di Direttore di Produzione trasversalmente su TUTTI i brand gestiti delle varie agenzie come per: il Fiat freestyle team, Vasco Rossi, Urban Wave, Malibu, Havana, Beefeater, Pink, Renato Zero, i Ferrarissimi Ferrero, Carrefour, Picard, Iulm, Le panaree, ecc ecc… inoltre per questo ho: inventato e realizzato strutture design, organizzato e prodotto eventi di ogni tipo, creato e gestito Team professionali di ogni età e di ogni settore, ho sviluppato concept di ogni natura e ad ogni scopo, il tutto con una certa figura professionale auto-gestita, ma in completa armonia con le regole aziendali, e soprattutto tutelando l’immagine e la serietà aziendale, il tutto avendo un costante controllo dei costi/ricavi di ogni progetto… per calcolarne i margini ed i prezzi da sottoporre ai vari clienti mandatari.

Di seguito il link al mio Portfolio on-line, è ancora in fase di sviluppo, ma racchiude in se quasi tutti i progetti/servizi che ho realizzato.

Portfolio on line www.simoneconca.com

LINKEDIN

-SCARICA IL MIO CURRICULUM VITAE CREATIVO –

-SCARICA IL MIO CURRICULUM VITAE EUROPEO –

CREATIVE DESIGN

Big or small, I have a solution when you need it.